SCUOLA REIKI (ROMA)

31/07/2017
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Prezzo: Richiedi informazioni
Comune: Roma
DESCRIZIONE
Sede: IL PORTALE D'ORO, Via Sermide 14 Roma (Piazza Re di Roma)
Sito Web: http://www.ilportaledoro.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/groups/532975946776527/?fref=tshttp

INFO E CONTATTI: Roberta Prosperini 349/5121265 rpro@libero.it

Per costituire un punto di riferimento e approfondimento costante sul Reiki, anche per coloro che hanno interrotto per vari motivi la pratica Reiki e desiderano riprenderla, ripassare posizioni, approfondire argomenti sulle terapie vibrazionali e il mondo spiritualte, praticare costantemente Reiki e Meditazione, abbiamo messo a disposizione:

- Seminari di Reiki di primo e secondo livello
- Corsi di approfondimento settimanali con Reiki e Meditazione in gruppo
- Serate aperte di scambio
- Trattamenti individuali con Reiki Master
- Possibilità di ripartecipare gratuitamente a un seminario per un livello Reiki già conseguito

REIKI COME DISCIPLINA SPIRITUALE

Il Reiki è:

- una disciplina spirituale
- un percorso di trasformazione interiore
- un codice etico basato su cinque principi o "gokai"
- un approccio verso gli altri orientato al servizio
- un antichissimo metodo di terapia naturale con il quale l'operatore trasmette in qualità di canale l'unione della propria energia (KI) con l'Energia universale (REI).

"Reiki" è un termine giapponese che significa "Energia vitale universale": riscoperto nel XIX secolo dal monaco Mikao Usui, come altre terapie naturali il Reiki si basa sul principio dell'origine psicosomatica e causativa delle malattie che, iniziando come "malattie dell'anima", se non risolte possono degenerare in vere e proprie patologie fisiche, emozionali o psicologiche.

Il Reiki avvia un processo globale di riequilibrio energetico, operando su eventuali blocchi e disarmonie per favorire il ripristino del giusto equilibrio psico-fisico ed emozionale che è alla base di una "guarigione interiore".

L'azione del Reiki è di conseguenza molto ampia: stimola l'apertura e l'armonizzazione dei centri energetici sottili apportando uno stato di effettivo equilibrio; scioglie blocchi e traumi portando spesso alla comprensione delle cause che li hanno generati; favorisce uno stato di benessere, serenità e rilassamento risultando quindi particolarmente efficace in stati di ansia, stress, depressione, insonnia, attacchi di panico, squilibri emotivi; attenua o rimuove tensioni a livello corporeo e mentale; accelera i processi di cicatrizzazione e convalescenza; purifica l'organismo da sostanze tossiche; riduce in modo significativo gli effetti collaterali di terapie invasive; ha un effetto rigenerante e rivitalizzante e arreca sollievo in stati di dolore più o meno acuto; energizza e purifica oggetti, cristalli, luoghi, alimenti e bevande.

Il Reiki non ha alcuna connotazione religiosa specifica e consente ad ogni individuo di acquisire un significato più profondo della propria esistenza e può costituire l'inizio di un sentiero spirituale di consapevolezza e risveglio interiore.

È possibile ricevere semplicemente trattamenti Reiki oppure conseguire l'attestato di primo livello per iniziare la pratica di questa disciplina, che richiede dedizione e costanza.

Il percorso Reiki prevede complessivamente tre livelli (ma è possibile limitarsi anche solo al primo livello):

Primo Livello: attivazione dei canali Reiki e nozioni teorico-pratiche sui trattamenti fisici di 1° livello.

Secondo livello: teoria e pratica dei trattamenti di 2° livello con iniziazione ai tre simboli necessari.

Terzo livello: iniziazione al quarto simbolo con conferimento del Master Reiki, che consente di insegnare il Reiki e di iniziare altre persone a tale pratica.

Il Reiki non è un atto medico. Analogamente il termine 'guarigione' o suoi sinonimi devono essere intesi in senso puramente interiore e spirituale. Gli eventuali miglioramenti dello stato fisico conseguiti con il Reiki devono essere intesi come un possibile effetto di questo ritrovato stato di armonia.

Il fine effettivo dell'operatore Reiki non è quello di recitare il ruolo del "guaritore" ma di iniziare un percorso spirituale di evoluzione ed elaborazione dei propri aspetti ombra e di mettersi umilmente al servizio degli altri, con costanza e impegno.

Il Reiki è innanzitutto "pratica" e la comprensione della sua essenza non avviene a livello intellettuale, in quanto è un "sentire del Cuore" e una crescita energetica e interiore inviduale progressiva, una piccola e preziosa pianta da innaffiare ogni giorno.
Leggi tutto Nascondi
RISPONDI
RISPONDI
Bakeca Consiglia

Annunci gratuiti a Roma