L'ITALIA DEL SEICENTO 1600-1700, 1^ ediz. 1969.

8 €
17/10/2017
Salva nei preferiti Preferito
DETTAGLI
Prezzo: 8 €
Inserzionista:  Privato
Tipo di annuncio:  Vendo
Annuncio per:  Libri
Comune: Roma
DESCRIZIONE
INDRO MONTANELLI
ROBERTO GERVASO

L'ITALIA
DEL SEICENTO
1600-1700

Rizzoli Editore

Prima edizione
Ottobre 1969

Volume d'epoca con legatura cartonata, dorso in similpelle e cofanetto illustrato, pagine 511, formato cm. 12X19.

Luci e ombre dell'Italia barocca in un’avvicente rievocazione, con 3 cartine e varie vignette. Cronologia, indice dei nomi. Pregevole edizione. Bel volume mezza pelle editoriale, titolo oro, cofanetto originale. Ottimo, con scheda editoriale.

Stato di conservazione: OTTIMO COME MOSTRANO LE FOTO


Con la fine delle invasioni barbariche e l'inizio dell'era comunale, l'Italia aveva ritrovato un ruolo da protagonista nella storia europea, sia sul piano politico sia su quello economico e culturale. Gli ultimi anni del Quattrocento, però, cambiano nuovamente gli equilibri continentali: la calata di Carlo VIII nel 1494 segna la fine dell'effimera libertà italiana. La nostra storia torna così a essere un riflesso di quella altrui, e per ricostruirla gli autori sono costretti a rintracciarne le fila nelle vicende di Francia, Spagna, Germania. Un panorama europeo sul quale soffia il vento della Riforma; nel 1517 Lutero espone le proprie novantacinque Tesi, ma il clima di rinnovamento culturale e spirituale che ne deriva non giunge fino a noi: l'Italia subisce il contraccolpo della Controriforma, e per secoli si trova sprofondata in un oscurantismo senza precedenti. A campeggiare tra le pagine di questo volume sono dunque le grandi figure che fecero la rivoluzione Lutero, Calvino, Huss, Wycliff, Zuinglio - ai quali si affiancano i protagonisti dello straordinario tramonto italiano: Ariosto, Tasso, Mantegna, Galileo Galilei, Savonarola e Giordano Bruno, sul cui rogo - nel 1600 - si chiude la narrazione. Il risultato è, come sempre, una storia affascinante, che malgrado racconti un periodo drammatico non rinuncia a una vena di ironia. Come ha scritto Montanelli: "Non siamo mai stati tanto seri come nello scrivere queste giocosità".


Spese di spedizione euro 2 con posta prioritaria "piego di libri" opportunamente protetto in custodia di cellofan e inviato dentro apposita busta postale imbottita a bolle d'aria.

NON E’ PREVISTA LA CONSEGNA BREVI MANU

Pagamento:
postepay
bonifico bancario
vaglia postale
Leggi tutto Nascondi
RISPONDI
RISPONDI
Bakeca Consiglia

Annunci gratuiti a Roma